lunedì 30 gennaio 2012

flash 3: Monita in cattedrale

In  Plaça de Armas, la piazza principale, il cuore storico della Santiago fondata nel 1540, c'è la Cattedrale. E' il quinto edificio religioso ad essere stato costruito sul medesimo posto, i precedenti non sono sopravvissuti ad incendi e terremoti in questo paese che pare essere il più sismico al mondo. Sul territorio cileno si registrano in media 500 scosse leggere e 7 sismi importanti all'anno. Quest' ultima cattedrale è  neoclassica di fine '700 e mi colpisce la sua stretta vicinanza con due modernissimi grattacieli. L'architetto è un italiano Joaquin Toesca, lo stesso che ha progettato il palazzo presidenziale della Moneda.
   .All'interno della cattedrale c'è un bellissimo chiostro, ottimo per la pausa ombrosa del pomeriggio dopo ore di scarpinate. E lì che ha fatto la sua apparizione Monita. Monita è un barboncino bianco, molto sveglia come tutti quelli della sua razza; sta in braccio al suo papà e non smettono di sbaciucchiarsi. -Monita qui è alla sua prima visita, non è mai stata in cattedrale- spiega amabilmente il suo padrone- per questo la devo rassicurare......

Nessun commento:

Posta un commento